Il buio oltre la siepe. Le grandi lezioni di vita date dai bambini

Il buio oltre la siepe è niente più, niente meno, che una grande, importante, forte lezione di vita impartita da una bambina di nove anni a...

Il buio oltre la siepe è niente più, niente meno, che una grande, importante, forte lezione di vita impartita da una bambina di nove anni al mondo intero.
Non è una favoletta, non è uno di quei noiosissimi romanzi di denuncia sociale che tanto piacciono ad alcuni intellettuali all'ultimo grido, non è un sermone sulla condizione di vita delle minoranze etniche in un determinato periodo storico ecc. ecc...
Il buio oltre la siepe è la storia di una bambina, Scout, che vive nell'America degli anni Trenta in una cittadina di provincia col padre Atticus e il fratello Jem.
Scout racconta con ingenuità e semplicità i fatti drammatici che accadono nella sua vita e nella sua famiglia in un periodo in cui gli schiavi di colore erano da poco diventati uomini liberi, ma ancora si chiamavano negri, e in cui un negro poteva essere accusato di violenza carnale e condannato a morte pur essendo palesemente innocente, pur di salvare la rispettabilità di un bianco.
Racconta e fa capire meglio di tanta retorica, lo schifo che c'è dietro parole come "negrofilo" o "classe sociale" e fa riflettere su quanto tuttora questi concetti siano tristemente attuali.
Scout si interroga sulle cose, si incuriosisce, affronta la realtà per non averne paura, cerca il contatto con chi è diverso perché effettivamente non lo percepisce come tale.
E come potrebbe? Il concetto di "diverso" è prerogativa degli adulti.
Questo è un libro che si legge facilmente, non ci sono passaggi noiosi o descrizioni prolisse, non ci sono luoghi comune o facili emozioni.
Scorre che è un piacere e i nomi dei personaggi restano ben impressi nella memoria!
Non ci sono buoni o cattivi perché anche alla cattiveria viene data una spiegazione logica e indiscutibile.
Penso che dovrebbero esserci più Scout e meno Winx, più Jem e meno Ben Ten, più Atticus e meno Giustizieri mascherati...penso che sarà difficile, penso che sarà una grande vittoria per me, se un giorno una mia ipotetica figlia/nipote/cugina/bimba sconosciuta mi dirà: "Giochiamo che io sono Scout e tu mi leggi una storia?"....

"Volevo che tu vedessi cosa è il vero coraggio, tu che credi che sia rappresentato da un uomo con il fucile in mano.
Aver coraggio significa sapere di essere sconfitti prima ancora di cominciare, e cominciare ugualmente e arrivare fino in fondo, qualsiasi cosa succeda. E' raro vincere in questi casi, ma qualche volta succede."
Atticus Finch

Titolo: Il buio oltre la siepe
Autore: Harper Lee
Casa Editrice: Feltrinelli Editore
Anno di pubblicazione: 1960
Pagine: 260
Costo: 8,50 Euro

You Might Also Like

0 commenti

Flickr Images

recentposts