C'è un re pazzo in Danimarca. Dario Fo non sbaglia mai!

Dario Fo ha regalato al mondo letterario un romanzo storico che racchiude tra le sue pagine una storia d'amore e un sogno rivoluzionari...

Dario Fo ha regalato al mondo letterario un romanzo storico che racchiude tra le sue pagine una storia d'amore e un sogno rivoluzionario, il tutto arricchito da piacevoli tavole a colori che raffigurano i protagonisti di questa storia incredibile.
Lo stile di Dario Fo è inconfondibile e insindacabile, volendo cercare il classico pelo nel libro, potrei obiettare su un paio di passaggi, che mi sono sembrati un po' lenti.
Tanti tanti anni fa, nella Danimarca del 1700, viveva un re giovane, bello e pazzo che aveva un nome altisonante: Cristiano VII.
Un giorno, dalla Gran Bretagna arrivò la principessa Carolina Matilde, che per conoscere il suo promesso sposo aveva affrontato un lungo viaggio in nave.
Cristiano amava davvero la sua Carolina Matilde, ma purtroppo non ci stava molto con la testa e a corte tutti lo sapevano. Nonostante ciò, dal loro amore nacque un bambino destinato a fare grandi cose: Federico.
Come in tutte le favole che si rispettino, anche in Danimarca c'era una regina cattiva, matrigna del re, che aspirava a far salire al trono il suo antipatico figliolo.
E sempre come in tutte le favole che si rispettino, il re aveva un grande alleato dalla sua parte: il dottor Johann Friedrich Struense, illuminista e rivoluzionario, il quale, purtroppo si innamorò, contraccambiato, di Carolina Matilde.
Un triangolo d'amore tragico che porterà ad atroci conseguenze per i protagonisti, ma alla fine, come tradizione vuole, ci sarà il lieto fine.
Tuttavia, C'è un re pazzo in Danimarca non è solo la storia di un triangolo amoroso e di intrighi di corte.
La forza di questa storia sta innanzitutto nella sua veridicità, perché Dario Fo ha recuperato diari e documenti inediti e ad ogni pagina ci si meraviglia di quanto la realtà possa superare la fantasia, ma soprattutto, racconta la storia di un sogno che va ben oltre la storia d'amore: si parla di rivoluzione, diritti umani, abolizione della schiavitù e della tortura, promozione della cultura, abbattimento dei privilegi di classe, ideali politici.
Leggete questo libro se avete voglia di conoscere una bella pagina di storia raccontata con ironia e dolcezza.

" E poi la gente dice di me che sono pazzo per certe mie intemperanze. Ma cosa si dovrebbe dire di tutta quanta questa umanità che non sa far altro che scannarsi e far scorrere sangue come fiumi magari per una questione di fede o di razza?!!
Cristiano VII 

Titolo: C'è un re pazzo in Danimarca
Autore: Dario Fo
Editore: Chiarelettere
Anno di pubblicazione: Gennaio 2015
Pagine: 144
Costo: 13,90 Euro

You Might Also Like

0 commenti

Flickr Images

recentposts